Il fantacalcio entra nel vivo, tocca ai centrocampisti.

Da qui si inizia a fare sul serio. Se si punta a vincere un fantacalcio di qualsiasi tipo, è fondamentale scegliere gli uomini giusti a centrocampo. In questo reparto si possono trovare giocatori in grado di far effettuare il salto di qualità ad una fantarosa. Infatti, scegliere gli uomini giusti a centrocampo significa cercare quei calciatori in grado di fornire molti bonus, dei veri e propri attaccanti aggiuntivi.

I top di centrocampo

De paul, Nainggolan, Kurtic, Di Francesco, Schone.

Rodrigo De Paul è sicuramente il centrocampista più forte di questo fantacalcio, soprattutto ora che è ufficiale la sua permanenza a Udine. È il tiratore designato di tutti i calci piazzati, compresi i rigori, ma soprattutto viene da una stagione strepitosa, dove ha trascinato l’Udinese alla salvezza a suon di gol e assist. Radja Nainggolan è una delle stelle della nostra lega e del campionato in generale. Le sue qualità sono indiscusse e garantisce sempre un alto rendimento come voti, ma Maran lo sta facendo giocare da regista basso e pertanto potrebbe portare meno bonus del solito. Rimane comunque un top indiscusso. Jasmin Kurtic ci ha abituato a campionati ricchi di gol e assist, pertanto si è guadagnato un posto tra i top. Ha un grande tiro da fuori e tira punizioni e calci d’angolo, perciò avrà molte occasioni di fare bonus. Federico Di Francesco lo inseriamo tra i top poiché quest’anno giocherà spesso da seconda punta e potrà far valere le sue grandi qualità molto più vicino alla porta. Lasse Schone è il super acquisto estivo del Genoa. All’Ajax ha dimostrato di essere un giocatore completo e sarà il faro del centrocampo rossoblù. Inoltre, è il tiratore designato dei calci piazzati, soprattutto delle punizioni, dalle quali è un autentico cecchino. Potrebbe anche tirare i rigori, soprattutto in caso di assenza di Pinamonti.

I semi-top di centrocampo

Soriano, Rog, Nandez, Castro, Ionita, Kucka, Duncan, Fofana, Junior Traorè, Tonali.

Roberto Soriano potrebbe essere anche considerato un top, poiché gioca trequartista e in una squadra forte ed offensiva, ma ha dimostrato di essere un po’ appannato sotto porta e perciò lo abbiamo declassato. Scusa Robbè! Marko Rog è un ottimo centrocampista che però deve ancora dimostrare il suo valore, ma al Cagliari sarà titolare e protagonista. Però attenzione! È un giocatore molto grintoso, pertanto potrebbe prendere molti cartellini. Allo stesso modo di Nahitan Nandez. L’altro nuovo acquisto del Cagliari è un po’ indisciplinato e non è un vero e proprio bomber, solo 14 gol in carriera. Però è un giocatore dall’alto rendimento e giovane, pertanto potrebbe ancora migliorare sotto porta. Lucas Castro, invece, è un giocatore dal bonus facile, ma torna da un grave infortunio e avrà tanta concorrenza quest’anno, pertanto potrebbe fare panchina a volte. Stesso discorso vale per Artur Ionita. Il cenrocampista moldavo ha feeling con il gol, ma potrebbe non giocare sempre da titolare. Juraj Kucka garantisce al Parma e al fantacalcio alto rendimento e qualche bonus. Anche lui, però, ha il vizietto dei cartellini. Alfred Duncan nell’ultima stagione ha fatto 4 gol e 4 assist, non male per un mediano. Però, può soffrire la concorrenza di Bourabia e Locatelli. Seko Fofana è uno dei pilastri dell’Udinese. È il primo a supportare le punte, possiede grande dribbling e ottimo tiro da fuori e spesso fornisce prestazioni e gol da top player. Purtroppo, però, è un giocatore molto discontinuo. Junior Traorè ha fatto una grande stagione all’Empoli ed è giovanissimo, pertanto ha tanti margini di miglioramento. Non è un bomber, solo 2 gol l’anno scorso, ma De Zerbi lo sta facendo giocare da trequartista, pertanto potrebbe avere più occasioni da gol, infatti ha già segnato in Coppa Italia. Sandro Tonali ha vinto il premio di miglior giocatore della serie B l’anno scorso, 3 gol e 7 assist. Batterà tutti i calci d’angolo e le punizioni laterali, pertanto potrà fare molti assist. Però è un giocatore molto giovane che è alla prima esperienza in serie A e che gioca in una squadra neopromossa. Quindi non vi arrabbiate se qualche volta prenderà un brutto voto!

I titolari sicuri di centrocampo

Bisoli, Obiang, Veloso, Jajalo, Mandragora, Missiroli, Lerager, D’alessandro, Poli, Medel, Locatelli, Zaccagni.

Dimitri Bisoli è alla prima esperienza in A, ma è un senatore di mister Corini. Titolarissimo e possibile sorpresa. Pedro Obiang è tornato in Italia dopo l’esperienza al West Ham. Giocatore costante, è arrivato al Sassuolo per sostituire Sensi. Posto assicurato. Miguel Veloso è il giocatore di maggior qualità ed esperienza del centrocampo dell’Hellas. Difficilmente Juric, che lo conosce già dai tempi di Genova, ne farà a meno. Inoltre, potrebbe portare gol e assist da calcio piazzato come ha fatto contro il Bologna. Panagiotis Tachtsidis sarà il regista del Lecce quest’anno, potrete contare su di lui al fantacalcio. Difficilmente Rolando Mandragora  perderà il posto nel centrocampo dell’Udinese. La società friulana e Tudor puntano molto su mister 20 milioni. Lukas Lerager è stato uno dei tanti ingenti investimenti del Genoa in questo calciomercato. Prandelli lo ha lanciato e Andreazzoli lo ha confermato. È un punto fermo del centrocampo rossoblù e una possibile sorpresa al fantacalcio. Simone Missiroli è soprannominato mister 6,5 dai tempi di Sassuolo. Titolarità e rendimento assicurati. Marco D’alessandro sostituirà Lazzari, andato alla Lazio, sulla fascia destra della Spal. Sarà titolare e ha ottime qualità, ma non aspettatevi troppo da lui. Andrea Poli è uno dei leader del Bologna, mister Mihajlovic conta molto sulla sua esperienza. Stesso discorso vale per Gary Medel che è pronto a formare una diga a centrocampo con Poli. Manuel Locatelli è chiamato a confermarsi in questa stagione e a dimostrare di valere il grosso investimento fatto dalla società emiliana. Mattia Zaccagni: due partite, 1 assist e media del 6,5. Ottimo inizio per il centrocampista offensivo del Verona che avrà il posto assicurato, potete stare tranquilli con lui.

 

Le scommesse del centrocampo

Barak, Kulusevski, Djuricic, Verre, Saponara, Schouten, Lazovic, Mancosu, Valoti, Murgia, Hernani, Imbula.

Antonin Barak è passato da rivelazione del fantacalcio ad autentico fantasma. Sette gol alla prima stagione in serie A, appena 329 minuti nella seconda a causa di un grave infortunio. L’Udinese ha rifiutato un’offerta del Brescia per lui, a dimostrazione del fatto che ci puntano ancora. Barak ha dalla sua la giovane età e grandi qualità, potrebbe essere una scommessa a prezzi contenuti, magari come 7° o 8° centrocampista. Dejan Kulusevski è l’ennesimo gioiellino della cantera dell’Atalanta. Troppa la concorrenza però a Bergamo, quindi è stato mandato a Parma a fare esperienza. Il giocatore piace a D’aversa, che l’ha schierato titolare alla prima di campionato. Ma, soprattutto, ha giocato come attaccante esterno, un ruolo offensivo che potrebbe aumentare le possibilità di fare bonus molto utili al fantacalcio. Attenzione, però, alla concorrenza di Karamoh e Siligardi in quel ruolo! Filip Djuricic ha qualità da autentico crack, ma è molto discontinuo e parte dietro a Boga nelle gerarchie di De Zerbi. È una scommessa rischiosa, ma potrebbe ripagarvi profumatamente. O farvi molto arrabbiare. Valerio Verre è una scelta intrigante perché ha fatto un ottimo precampionato e soprattutto perché gioca dietro la punta, quindi ha più possibilità di fare bonus. I dubbi, più che su di lui, sorgono sul Verona che è una neopromossa e che potrebbe avere molte difficoltà a creare occasioni da gol. Riccardo Saponara è, purtroppo per il calcio italiano, ancora una volta solo una scommessa. I frequentissimi problemi fisici fanno di lui un rischio all’asta, però ha qualità sopraffine e il gioco di Andreazzoli esalta i trequartisti. Se non si fa male potrebbe essere molto prezioso al fantacalcio. Jerdy Schouten è un nuovo acquisto del Bologna e in patria è considerato il nuovo De Jong. Tante aspettative su di lui, ma questa sarà una stagione di ambientamento, pertanto potrebbe rimanere in panchina, soprattutto ad inizio stagione. Darko Lazovic è un vero e proprio pupillo di mister Juric, che lo ha voluto fortemente a Verona. Con il tecnico serbo, Lazovic ha vissuto probabilmente il miglior momento della sua carriera e quindi potrebbe essere valorizzato al meglio in questa stagione. Il posto da titolare sembra essere suo, ma rimane una scommessa a causa del suo rendimento molto altalenante. Marco Mancosu viene da una grande stagione in serie B con il Lecce. È un trequartista che potrebbe anche battere i rigori, ma non ha la titolarità assicurata e potrebbe pagare il salto di categoria. Mattia Valoti Alessandro Murgia si giocheranno il posto e sono entrambi delle scommesse al fantacalcio quest’anno. Entrambi hanno grandi qualità di inserimento e capacità di segnare, ma devono ancora trovare costanza di rendimento. Prenderli assieme in rosa non è una cattiva idea. Hernani è un volto nuovo a Parma. Arriva dallo Zenit, dove ha deluso le aspettative che erano molto alte. Possiede un grande tiro da fuori ed è un jolly di centrocampo, inoltre potrebbe battere qualche calcio di punizione. È, in realtà, una scommessa non troppo rischiosa perché dovrebbe avere comunque il posto da titolare assicurato, almeno all’inizio. Giannelli Imbula è un nuovo acquisto del Lecce che arriva dallo Stoke City. Molti lo ricorderanno perché fu protagonista di un derby di mercato tra Milan e Inter. L’Inter virò su Kondogbia perché Imbula passò al Porto per poco meno di 20 milioni. Dopo appena 6 mesi si trasferì allo Stoke City per la stessa cifra. In Inghilterra ha avuto una carriera altalenante ed ha affrontato una retrocessione storica per il club inglese. Ma a Lecce potrebbe trovare un ambiente ideale per far riemergere le sue qualità, che sono grande prestanza fisica e un ottimo tiro dalla distanza. Potrebbe essere una buona scommessa. Matteo Pessina è un altro canterano dell’Atalanta, trasferitosi in prestito al Verona. Ha ottime qualità ed è una mezzala molto offensiva, come ha dimostrato all’esordio con l’Hellas. Potrebbe essere una scommessa low cost di alto livello.

I centrocampisti da evitare

Birsa, Dzemaili, Badu, Balic, Fares, Krejci, Mazzitelli, Sandro, Di Gaudio, Ndoj, Haye.

Valter Birsa e Blerim Dzemaili sembrano aver perso lo smalto di una volta e sono in fase calante. Sono ancora arruolabili e godono della stima dei loro allenatori, ma al fantacalcio c’è di meglio. Emmanuel Badu ha avuto problemi di salute gravi e difficilmente sarà protagonista quest’anno. Stesso discorso per Mohamed Fares che ha subito un grave infortunio al ginocchio e dovrebbe star fuori 6-8 mesi. Andrija Balic è un giovane di belle speranze dell’Udinese che però non ha mai convinto a pieno e potrebbe anche partire in prestito per fare esperienza. Se volete scommettere su qualcuno al fantacalcio, meglio farlo su altri. Inoltre, Krejci, Mazzitelli, Sandro, Di Gaudio, Ndoj e Haye sono da evitare perché sono delle riserve che difficilmente vedranno il campo in questa stagione.

Ora che hai scelto i centrocampisti per il tuo fantacalcio, hai bisogno di aiuto anche per gli altri ruoli? Bene allora clicca su portieri, difensori o attaccanti.

Se, invece, ti senti già pronto a sfidare gli altri fantallenatori per questo particolare fantacalcio, sfigato appunto, cosa aspetti a iscriverti?

 

Buona scelta, buon campionato e buona Lega Sfigata.

Che vinca il migliore.

 

Mariano Vitale