Buongiorno amici,

al Dall’Ara va in scena il derby salvezza tra Bologna e Parma.

Gli uomini di Mihajlovic, nonostante la sconfitta di Milano, sono una delle squadre più in forma del campionato, infatti sono reduci da 5 vittorie consecutive in casa. Situazione diversa per il Parma di D’Aversa che non sa più vincere: una sola vittoria negli ultimi 4 mesi, in casa contro il Genoa.

Nella Lega La partita sfigata il Parma, in caso di vittoria, potrebbe aggiudicarsi il primo titolo della storia di questa competizione. Il Bologna, invece, ha la possibilità per la prima volta dall’inizio del campionato di abbandonare l’ultimo posto.

 

Cronaca della partita

Primo Tempo:

  • 3’ Grande imbucata di Soriano per Destro, diagonale dell’attaccante e grandissima parata di Sepe.
  • 4’ Filtrante di Pulgar per Krejci, diagonale e Sepe ancora una volta si fa trovare pronto.
  • 9’ Bell’intervento di Lyanco a centrocampo che strappa il pallone dai piedi di Ceravolo. Dopo uno scambio con Palacio serve Pulgar che lancia Orsolini sulla destra tutto solo. L’attaccante ignora Destro al cento e calcia, ancora super l’intervento di Sepe.

Il primo tempo finisce sullo 0-0. I rossoblù partono alla grande, ma trovano sulla propria strada un super Sepe che tiene in partita un Parma ancora smarrito.

 

Secondo Tempo:

  • 51’ ORSOLINI, GOL DEL BOLOGNA! Cross sbagliato di Pulgar, Dzemaili di prima serve Orsolini stoppa e calcia. Sepe sfiora, ma non basta. Bologna meritatamente avanti!
  • 58’ AUTORETE DI SEPE, GOL DEL BOLOGNA! Calcio di punizione di Pulgar. La palla sbatte sul palo, Sepe la battezza male e la butta in rete, raddoppio rossoblù!

  • 61’ ESPULSO BRUNO ALVES, PARMA IN DIECI! Lo scatenato Orsolini riceve palla da Dzemaili e si insinua tra le maglie gialloblù e Bruno Alves lo stende: giallo per il difensore. Il portoghese perde la testa: protesta e tira su Orsolini con le cattive. Inevitabile il secondo giallo e conseguente cartellino rosso. Parma in dieci!
  • 72’ LYANCO, GOL DEL BOLOGNA! Cross da calcio d’angolo di Orsolini, Lyanco viene dimenticato da Sierralta e fa 3-0!
  • 80’ INGLESE, GOL DEL PARMA! Siligardi lancia Gervinho che avanza verso l’area rossoblù, deliziosa palla per Inglese che calcia e segna il gol del 3-1!
  • 84’ AUTORETE DI SIERRALTA, GOL DEL BOLOGNA! Pulgar sradica il pallone dai piedi di Scozzarella e scambia con Santander. Pulgar in area tenta un dribling, ma Sierralta anticipa e la mette nella propria porta. Partita terribile per il cileno. Poker Bologna!

Finita!

Grande vittoria del Bologna. I rossoblù hanno annientato il Parma, conquistano la sesta vittoria di fila in casa e inguaiano i ducali.

 

Analisi della partita

Ventisei punti in 15 gare: questo è il bottino del Bologna di Mihajlovic. Il serbo prese il Bologna poco più di due mesi fa a 14 punti. Cento giorni dopo scavalca chi stava 14 gradini sopra, ovvero questo irriconoscibile Parma del girone di ritorno.

La salvezza non è ancora aritmetica e lo è ancora meno per il Parma, cosa impensabile fino a un paio di mesi fa.

I padroni di casa dominano. Se sbloccano la partita solo nel secondo tempo è merito di Sepe che nei primi dieci minuti compie tre miracoli.

 

Pagelle Bologna

I migliori:

  • Mihajlovic 9. Diventerà 10 a salvezza matematica raggiunta.
  • Orsolini 8. Ci prova sempre. Segna e fa l’assist del 3-0.

  • Pulgar 8. Mihajlovic l’ha cambiato. Onnipresente.

Il peggiore:

  • Nessuno.

 

Pagelle Parma

Il migliore:

  • Inglese 6. Segna il gol del 3-1. Entra nella ripresa perché non al meglio, ma se avesse iniziato lui? Chissà…

I peggiori:

  • Bruno Alves 3. Cosa aveva da protestare?
  • Sierralta 3. Entra per dare il colpo di grazia alla propria squadra: si perde Lyanco sul 3-0 e sigla il 4-1 per i padroni di casa.
  • Bastoni 4. Annullato da Orsolini.

 

Lega La partita sfigata

Con questa vittoria il Bologna abbandona per sempre l’ultimo posto e in un solo colpo supera Frosinone ed Empoli. Il Parma fallisce il match point per aggiudicarsi il primo titolo di campione della competizione.

Ora la vittoria finale è tutta nelle mani del Cagliari che sabato prossimo affronterà il Genoa nell’ultima gara della Lega. I sardi per diventare campioni della Lega e strappare il titolo al Sassuolo hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria.

Intanto questa è la classifica provvisoria a una giornata dal termine.

CLASSIFICA 36° GIORNATA

PuntiGVNPGFGSDR
SASSUOLO21145632519+6
SPAL21145631915+4
PARMA191454518180
CAGLIARI19135441619-3
GENOA17134541617-1
BOLOGNA17144551617-1
EMPOLI16144462528-3
FROSINONE15143651816+2

 

Per oggi è tutto, appuntamento alla prossima e ultima giornata di questo campionato (per noi) con Genoa-Cagliari.

Buon finale di Campionato e di Lega a tutti.

 

Antonio Pastore