Domenica alle 15, al Mapei Stadium di Reggio Emilia, Sassuolo e Frosinone si sfidano nell’incontro valido per la 35a giornata di serie A che potrebbe sancire verdetti molto importanti. Il Sassuolo con una vittoria sarebbe matematicamente salvo, mentre i ciociari direbbero definitivamente addio alla massima serie.

I precedenti tra Sassuolo e Frosinone

I precedenti in serie A tra queste due squadre sono soltanto tre, diventano nove se si conteggiano anche quelli della serie cadetta. Contro i gialloblù, la formazione emiliana non ha mai perso e conta un totale di sei vittorie e tre pareggi. Quest’anno, infatti, al Benito Stirpe di Frosinone, i neroverdi hanno ottenuto una bella vittoria, grazie ad uno sfortunato autogol di Ariaudo e al gran tiro a giro di Mimmo Berardi, vero e proprio marchio di fabbrica dell’attaccante.

Come arrivano alla sfida Sassuolo e Frosinone

Il Sassuolo ha ottenuto una bella e convincente vittoria a Firenze, con la quale si è aggiudicata il decimo posto in classifica, e viene da una serie positiva di 5 partite. Quindi non si dica che questa squadra non abbia motivazioni, altrimenti mister De Zerbi si inc… ehm, arrabbia!

Se dopo le belle vittorie con Parma e Fiorentina a Frosinone si poteva credere in un miracolo, ci hanno pensato Inter, Cagliari e Napoli a ridurre le speranze dei ciociari con un’ondata di gol. Infatti  le 6 reti subite nelle ultime tre partite dimostrano come i gialloblù non siano riusciti a mantenere una continuità sufficiente per raggiungere un risultato già di per sé molto difficile.

Con 62 gol subiti, il Frosinone è la terza peggior difesa della Serie A. La situazione peggiora se guardiamo l’attacco, infatti i ciociari con soli 26 gol realizzati sono il secondo peggior attacco dopo il Chievo già retrocesso. Alla luce di questi numeri sembra una partita già segnata, dato che il Sassuolo ha subito solo tre gol nelle ultime cinque giornate e dispone di un arsenale offensivo degno di nota. Il calcio, però, ci regala sempre tante sorprese e quello che decreta il risultato finale è sempre e soltanto il campo!



Il Sassuolo in casa

I neroverdi in casa sono imbattuti da due giornate. In più senza subire gol.

Nell’ultimo periodo, infatti, la squadra di De Zerbi ha migliorato molto la fase difensiva, vero tallone d’Achille fino a qualche mese fa, soprattutto in casa. Infatti, i gol subiti dagli emiliani al Mapei Stadium sono ben 31, soltanto Chievo e Frosinone hanno fatto peggio.

Il Frosinone in trasferta

In questo campionato il Frosinone ha ottenuto la maggior parte dei suoi punti proprio in trasferta. Però, il rendimento dell’ultimo periodo, non è proprio eccelso: una vittoria, un pareggio, tre sconfitte. A questo disastro si aggiunge un altro dato agghiacciante: un solo gol segnato nelle ultime 5 partite lontano dal Benito Stirpe.

I precedenti con l’arbitro

L’arbitro della sfida sarà Antonio Giua della sezione di Olbia, È la prima volta che Giua arbitra una gara della del Sassuolo, mentre ha tre precedenti con il Frosinone, uno in serie A e due in serie B , con un bilancio di due vittorie e una sconfitta.

I calciatori più attesi

Mister De Zerbi dispone di un pacchetto offensivo molto importante, perciò fa ruotare spesso i suoi uomini là davanti. L’unica certezza è Domenico Berardi, per il quale l’ex attaccante di Napoli e Cluj fra le altre, stravede letteralmente. Dopo un paio d’anni passati a ricevere le peggiori ingiurie da parte dei fantallenatori italiani, l’attaccante calabrese appare in gran forma nelle ultime partite e sta regalando gol, assist e grandi giocate degne del Berardi sogno di mercato di Juventus e Inter. Non ci deludere più, Mimmo!!!


Consultando la lista degli acquisti estivi del Sassuolo, in molti, leggendo il nome di Jeremie Boga, si saranno chiesti certamente “Ma chi è questo?”. Dopo alcuni mesi spesi per far ambientare il ragazzo, il tecnico bresciano ha iniziato ad inserirlo sempre più spesso, affascinato dalle qualità dell’ivoriano. Velocità, dribbling e tiro in porta sono le skills migliori dell’attaccante del Sassuolo che può far girare la testa ai difensori: Ariaudo e compagni sono avvisati!

Il Frosinone, invece, potrà finalmente contare su Camillo Ciano, il quale ha recuperato dall’infortunio e sarà titolare a Reggio Emilia. Il capocannoniere dei ciociari è uno dei pochi in grado di accendere la luce nel reparto offensivo gialloblù. Una cosa è certa: su calcio di punizione l’attaccante gialloblù ha pochi rivali in serie A, chissà che il Messi di Marcianise non riesca ad infilarla all’incrocio dei pali domenica!

Le probabili formazioni

Il Sassuolo deve fare a meno di Peluso squalificato, mentre Duncan rischia un’altra panchina. Solito ballottaggio in attacco: dovrebbero spuntarla Babacar e Boga.


PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Magnanelli, Sensi; Berardi, Babacar, Boga.

Il Frosinone recupera Ciano che giocherà in attacco con Pinamonti preferito a Ciofani. A centrocampo cerca un posto da titolare Chibsah.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Paganini, Chibsah, Maiello, Valzania, Beghetto; Ciano, Pinamonti.

Lega La partita sfigata

Se Sassuolo-Frosinone può valere la matematica permanenza in serie A, nella nostra Lega La partita sfigata gli emiliani possono aggiudicarsi il primo storico titolo di questa competizione!
I neroverdi hanno un vero e proprio match point: in casa, con il proprio pubblico e contro un avversario abbordabile che non ha più nulla da chiedere a questa competizione. Ma, come ben sappiamo, il calcio può essere spietato, perciò non possono abbassare la guardia! Mister De Zerbi avrà sicuramente caricato i suoi durante questa settimana, perché questo è un obiettivo da non farsi sfuggire. Ovviamente ci riferiamo al titolo di campioni della Lega La partita sfigata, mica alla matematica salvezza!

Siamo alla resa dei conti: chi sarà a festeggiare? I tifosi del Sassuolo o i gufi di Ferrara, Cagliari e Parma? Non vi resta che scoprirlo insieme a noi!
Appuntamento a domenica!

Questa è la classifica della Lega la partita sfigata:

PuntiGVNPGFGSDR
SPAL21145631915+4
SASSUOLO20135532327+6
PARMA19135441714+3
CAGLIARI19135441619-3
GENOA17134541617-1
EMPOLI16144462528-3
FROSINONE14133551614+2
BOLOGNA14133551216-4

 

 

 

Buon campionato a tutti!


Mariano Vitale