Spettacolare 2-2 tra Spal e Cagliari

Riecco La partita sfigata.

Si riparte da Ferrara, da Spal-Cagliari.

Due squadre che stanno disputando un campionato di tutto rispetto.

Questa partita potrebbe dare loro la possibilità di allontanarsi ulteriormente dalla zona retrocessione.

Nella Lega La partita sfigata, invece, la Spal è a ridosso delle prime posizione, il Cagliari è penultimo.

Al Mazza è tutto pronto per il calcio d’inizio.

Primo Tempo

  • 3’ PETAGNA, GOL DELLA SPAL! Grande uno-due sulla destra tra Antenucci e Lazzari, con cross di quest’ultimo perfetto per la testa di Petagna che in tuffo mette in rete. Spal subito in vantaggio.
  • 12’ Splendida apertura di Schiattarella per Fares che entra in area e crossa bassa, la difesa sarda intercetta e favorisce Petagna che calcia a botta sicura, ma questa volta Cragno gli dice di no.
  • 36’ Angolo per il Cagliari. Batte Srna, spizzata di Romagna per Pavoletti che in spaccata non ci arriva per un soffio.

Secondo Tempo

  • 58’ Triangolo Barella-Ionita e apertura sulla sinistra per Padoin; il cross perfetto per la testa di João Pedro che spedisce il pallone alto di poco sulla traversa.
  • 71’ ANTENUCCI, GOL DELLA SPAL! Grande giocata di Petagna a centrocampo e lancia Lazzari sulla destra, entra in area di rigore e serve Antenucci che si gira su se stesso facendo fuori Srna e mette in rete. Bellissima azione della Spal.
  • 73’ PAVOLETTI, GOL DEL CAGLIARI! Calcio d’angolo per i sardi. Dalla bandierina cross di Srna, Pavoletti vola e di testa trafigge Gomis. Secondo me non perfetto il portiere ferrarese.
  • 76’ IONITA, GOL DEL CAGLIARI! Padoin salta Missiroli e mette in mezzo per Ionita che dribla Cionek con il controllo e fucilata verso la porta di Gomis e fa 2-2. Ancora una volta Gomis poteva fare di meglio.

Finisce con uno spettacolare 2-2 tra Spal e Cagliari.

Pagelle

SPAL2CAGLIARI2
GOMIS

Sui gol non è colpa sua, ma secondo me qualcosa in più si poteva fare.

 

5,5CRAGNO

Sui due gol subiti non ha colpe. Bravissimo su Petagna sull’1-0.

 

6
CIONEK

Fa una buona prestazione, rovinata poi dal dribling di Ionita.

6SRNA

L’unico merito della partita è il cross da angolo per la testa di Pavoletti.

 

5
VICARI

Finché resta in campo è tutto sotto controllo. Poi si fa male e la difesa ne risente.

 

6ROMAGNA

Nonostante i due gol subiti il ragazzo si applica.

 

6
FELIPE

Il suo infortunio incide sulla partita. Nel primo di tempo, i palloni alti erano tutti suoi.

 

6CEPPITELLI

Due ottimi interventi su Fares e Antenucci.

6,5
LAZZARI

Il migliore in campo. Due assist e numero infinito di accelerazioni in attacco.

 

7,5PADOIN

Soffre tantissimo Lazzari. Molto bravo in occasione dell’assist del pareggio.

6
SCHIATTARELLA

Fa vedere tante belle cose nel primo tempo. Cala un po’ nella ripresa.

 

6IONITA

Si vede pochissimo, ma ha il merito di segnare il bellissimo gol che vale il pareggio.

6,5

 

VALDIFIORI

Buon primo tempo e numerosi scambi con Schiattarella, nel secondo tempo quando il Cagliari alza il ritmo, lui si spegne.

 

5,5BRADARIC

Che brutta partita.

5
MISSIROLI

Disattento sul gol di Pavoletti e si fa saltare secco da Padoin nell’azione del pareggio.

 

5BARELLA

Non parte benissimo. Cresce alla distanza. Dà la sveglia alla squadra anche se non partecipa a nessuna delle due azioni che portano ai gol.

6,5
FARES

Controlla bene la fascia, ma spinge poco.

 

6CASTRO

Non è giornata.

5
PETAGNA

Segna e apre l’azione del raddoppio.

6,5JOÃO PEDRO

Fa il suo, ok, ma da lui ci si aspetta di più. Si divora un gol in apertura di secondo tempo.

 

6
ANTENUCCI

Costruisce l’azione del primo gol, realizza il raddoppio. Buona prestazione.

 

7PAVOLETTI

Di testa è una sentenza. Apre la rincorsa sarda.

 

6,5
KURTIC (dal 54’)

Entra ma non incide come dovrebbe sulla partita.

5,5SAU (dal 66’)

Entra per creare scompiglio con la sua velocità; ci riesce solo in parte.

 

6
SIMIC (dal 59’)

Entra a freddo. Non riesce ad anticipare Pavoletti ed entra a vuoto su Ionita.

 

5FARAGÒ (dal ’88)

 

S.V.
BONIFAZI (dal 69’)

Si perde Pavoletti sul gol del 2-1.

5DESSENA (dal ’90)S.V.

 

Bellissima partita al Mazza.

Quest’anno anche le piccole ci stanno abituando a gare spettacolari e piene di gol.

Sembrano lontane, per fortuna, quelle partite noiose dove nessuna delle due squadre attacca per paura di prendere gol.

Complimenti a Spal e Cagliari che non si sono risparmiate e ci hanno regalato un divertente sabato pomeriggio.

Il mio modesto parere

Ancora troppo evidenti i limiti di personalità dei ferraresi. Avanti 2-0 fino al 73’ per poi farsi recuperare in 4 minuti; e subiscono gol ancora da calcio d’angolo (è la terza volta di fila che succede).

Alla fine, nonostante il rimpianto e l’amarezza dei due allenatori per l’occasione sprecata, il pareggio è un risultato giusto.

Nella Lega La partita sfigata, la Spal è quarta, il Cagliari sesto.

Il prossimo weekend ci sarà la pausa per gli impegni della nazionale. Appuntamento a domenica 25 novembre con Parma-Sassuolo.

Buon campionato a tutti.

 

Antonio