Parma-Cagliari 2-0. Gol capolavoro di Gervinho.

Breadcrumb Navigation

Buongiorno a tutti,

secondo anticipo di giornata, secondo big match. Al “Tardini” si gioca Parma-Cagliari.

Il Parma cerca ancora la sua prima vittoria casalinga dopo aver vinto in casa dell’Inter domenica scorsa.

Il Cagliari viene dal pareggio interno contro il Milan, e non perde dalla prima giornata (2-0 a Empoli).

In classifica i sardi hanno 5 punti e precedono gli emiliani di un punto.

Nella “Lega La partita sfigata”, il Parma è ultimo con 0 punti, il Cagliari penultimo con 1.

Al Tardini ci sono circa 15 mila spettatori che non vedono l’ora inizi la gara.

Cronaca della partita.

Primo Tempo:

  • 12’ Bradaric ci prova da fuori, ma tira malissimo. Il Cagliari sembra più propositivo.
  • 13’ Come non detto. Gol annullato al Parma per un fuorigioco di Bob English. La cosa simpatica è che Bob esulta indisturbato per un minuto e non si accorge che il gol è stato annullato.
  • 16’ Gervinho parte con palla al piede da dietro il centrocampo, si porta al limite dell’area di rigore, si accentra e calcia in porta. Pallone che sfiora il palo.
  • 19’ INGLESE, GOL DEL PARMA! Bravo Bob a crederci fino alla fine. Lancio di Dimarco, sfiora Di Gaudio, Romagna si addormenta e Inglese calcia su Cragno, la palla rimbalza di nuovo su Inglese che segna di faccia.
  • 27’ Bella azione del Cagliari che si conclude con un gran tiro da fuori area di Barella. Il tiro è deviato dal suo compagno Ionita e finisce fuori di poco. Dilemma: Ionita ha sfiorato il gol, o ha negato il gol?
  • 35’ Grande occasione per il Cagliari con Cerri. L’attaccante sardo è lento come pochi al mondo e Sepe interviene.
  • 38’ Lancio di Sepe, la difesa del Cagliari respinge, ma la prende Rigoni che apre per Di Gaudio. L’attaccante serve Barillà che arriva da dietro. Il tiro di prima costringe a Cragno a una gran parata.
  • 39’ Sempre Parma. Gervinho la mette al centro, la difesa sarda respinge, il pallone arriva tra i piedi di Rigoni che calcia, ancora bravo Cragno.

Primo tempo finisce con il Parma meritatamente in vantaggio sul Cagliari. Il gol di Inglese al 19’.

Secondo Tempo:

  • 46’ GERVINHO, GOL DEL PARMA! il Cagliari è in avanti, la difesa emiliana allontana e la palla finisce nei piedi di Gervinho. Parte dal limite della propria area di rigore e come un missile supera quattro giocatori in velocità, prima di entrare nell’area avversaria e battere Cragno di diagonale. Gol meraviglioso di Gervinho. Tutto lo stadio applaude il capolavoro dell’ivoriano.
  • 49’ Parma vicino al terzo gol. Cross dalla sinistra, Rigoni arriva tutto solo e la prende di testa, mal a schiaccia troppo e dopo il rimbalzo la palla finisce alta.
  • 51’ Joao Pedro riceve palla dal limite, serve Cerri in area che calcia di prima ma la palla finisce abbondantemente fuori.
  • 59’ Joao Pedro tenta di metterla in area, ma il pallone è deviato e finisce tra i piedi di Ionita che calcia di prima, il tiro è forte ma centrale, e Sepe respinge in rimessa laterale.
  • 71’ ci prova il Cagliari. Angolo per i sardi, battuto malissimo, il Parma prova a partire in contropiede, ma non parte proprio, perché il pallone viene subito recuperato dal Cagliari. Bradaric mette in mezzo una palla bassa che passa tra diversi giocatori. Arriva nei piedi di Farias che stoppa e calcia a botta sicura, ma è bravissimo Bruno Alves a deviare in angolo.
  • 75’ il Cagliari attacca in modo confuso e ne approfitta Barillà che conquista il pallone e serve Rigoni, che fa partire in contropiede il solito Gervinho, serie di finte, entra in area di rigore ma viene fermato da Lykogiannis. Bravo il difensore greco.
  • 76’ Srna ne approfitta di un Dimarco poco attento e la mette al centro dove Sau la prende di tacco e la palla finisce fuori di poco. Grande giocata dell’attaccante sardo.
  • 81’ Controllo imbarazzante di Romagna che si fa rubare il pallone da Barillà e fa partire il contropiede del Parma. Serve Ceravolo che da solo davanti a Cragno sbaglia un rigore in movimento. Ha sbagliato qualcosa di clamoroso, bravo Cragno a coprire lo specchio della porta.
  • 82’ Calcio d’angolo per il Parma. Batte Stulac, colpo di testa di Iacoponi e palla alta di un niente.
  • 84’ Ancora Parma, ancora contropiede di Gervinho. L’ivoriano al limite dell’area serve Deiola che arriva in corsa, ma il suo diagonale finisce fuori di poco.
  • 94’ Dopo quattro minuti di recupero finisce al Tardini il primo anticipo del sabato. Parma batte 2 a 0 il Cagliari con gol di Inglese e una meraviglia di Gervinho.

Meritata vittoria per il Parma che conquista la sua seconda vittoria consecutiva in Campionato, la prima in casa.

Ottima difesa e contropiede micidiale con uno Gervinho pauroso.

Le pagelle.

PARMA 2 CAGLIARI 0
SEPE

Giornata tranquilla.

6 CRAGNO

Ha evitato un passivo maggiore.

 

6,5
IACOPONI

Difende bene e sfiora il gol.

6,5 SRNA

Si spinge spesso in avanti, ma lo fa sempre con imprecisione.

5.5
BRUNO ALVES

Sicuro e ordinato.

6,5 ROMAGNA

Si addormenta sul gol di Inglese, e non migliora nel corso della partita.

4,5
GAGLIOLO

Gioca molto bene. Mai in difficoltà.

 

6,5 KLAVAN

Bruciato da Gervinho.

5
DIMARCO

Niente di che, ma gli avversari fanno meno. Suo l’assist del gol di Inglese.

 

6 LYKOGIANNIS

Si vede un po’ nel primo tempo, nel secondo sparisce.

5,5
STULAC

Bravo a distruggere ogni iniziativa di Joao Pedro

 

6,5 IONITA

Pasticcia e soffre.

5

 

RIGONI

Limita bene gli avversari e si propone spesso in avanti.

 

6,5 BRADARIC

Macchinoso. Lento. Giornata no.

5
BARILLÀ

Sempre presente e propositivo. Sfiora anche il gol di sinistro.

 

6,5 BARELLA

L’unico che si salva.

6
GERVINHO

Ogni volta che prende palla è un pericolo. Salta tutti nel primo tempo e sfiora il gol. Nel secondo, il gol, lo fa davvero. Un gol bellissimo, che da solo vale il prezzo del biglietto.

 

7,5 JOAO PEDRO

Parte bene, poi si spegne come tutto il Cagliari. Ma da lui ci si aspetta di più.

5
INGLESE

Gol e tanti movimenti che fanno giocare bene tutta la squadra.

 

7 CERRI

Lento al punto di infastidire, come quando ti dicono “5 minuti e scendo”.

5
DI GAUDIO

Fa il suo. E basta.

6 SAU

Sfiora il gol di tacco. Per il resto si fa vedere poco.

 

5,5
DEIOLA (dal 64’)

Entra e dà una grossa mano sulla sua fascia.

 

6,5 FARIAS (dal 60’)

Prova a dare un po’ di fantasia senza riuscirci.

 

5
CERAVOLO (dal 73’)

Entra e si divora un gol. Per sua fortuna la partita era già sul 2-0.

5,5 CASTRO (dal 60’)

Entra e si vede poco poco.

 

5,5
GOBBI (dall’85’)

 

S.V. CIGARINI (dal 78’) S.V.

Per la nostra Lega, il Parma conquista i primi 3 punti e ora lascia il Cagliari, in compagnia del Bologna, ultimo in classifica con un solo punto.

La “partita sfigata” finisce qui.

Turno infrasettimanale. Ci vediamo giovedì con Spal-Sassuolo.

Ti saluto e ti auguro buon Campionato.

 

Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
>