L’Empoli spreca, il Genoa trionfa!

Breadcrumb Navigation

Empoli-Genoa 1-3

Tutto pronto al Castellani per il Monday Night tra Empoli e Genoa. I padroni di casa non vincono da un mese e mezzo, il Genoa non conquista i tre punti in trasferta da fine settembre.

Tutte le premesse che portano a preparare un termos di caffè per arrivare al 90’.

Nella Lega, il Genoa deve assolutamente fare bottino pieno se vuole riprendersi il terzo posto, mentre all’Empoli i 3 punti gli permetterebbero di abbandonare la penultima posizione.

Si parte!

Cronaca della partita.

Primo Tempo:

  • 13’ Occasione Empoli. Caputo in area di rigore serve Pasqual in corsa che appoggia dietro per Traorè che calcia a botta sicura, ma centra Zukanovic.
  • 16’ Pasqual sulla sinistra vede il taglio di Zajc al centro e lo serve. Girata di prima intenzione dello sloveno e Radu e il palo salvano ancora il Genoa.
  • 18’ KOUAMÉ, GOL DEL GENOA! Lunghissimo lancio di Criscito, scatta Kouamé, ne approfitta dell’indecisione di Veseli, entra in area e batte Provedel in diagonale. L’ivoriano torna a segnare dopo 6 giornate, per l’Empoli è la diciottesima gara consecutiva con almeno un gol incassato.
  • 27’ Occasione Empoli. Pasqual scende sulla sinistra e serve Caputo che triangola, con l’aiuto di qualche rimpallo, con Zajc e apre il gioco sulla sinistra per Krunic tutto solo che calcia forte, ma Radu è strepitoso con la mano destra a deviare.
  • 31’ Romulo si crea lo spazio per il tiro da fuori area ed è bravissimo Provedel a distendersi e mettere in angolo.
  • 37’ Ancora strepitoso Radu. Angolo battuto da Zajc, sfiora di testa Silvestre che favorisce Caputo che stoppa e calcia in diagonale, Radu respinge di piede, sulla palla si fionda Pasqual e anche il suo tiro viene respinto da un difensore del Genoa, stavolta si fionda Traorè ma il suo tiro è da dimenticare. L’Empoli meriterebbe il pareggio!
  • 45’ Caputo sfugge a Romero e calcia sul secondo palo: palla fuori di poco.

Si conclude il primo tempo con il Genoa in vantaggio sull’Empoli, nonostante le numerose occasioni sciupate dai toscani. Strepitosa partita di Radu fino a questo momento.

Secondo Tempo:

  • 50’ Ancora Empoli! Crossi basso di Di Lorenzo per Caputo che sfiora il pallone e non trova la porta per un soffio.
  • 60’ Punizione per il Genoa. Batte Criscito, la difesa toscana spazza, ma Biraschi arriva prima di tutti sul pallone, prende la mira e calcia a giro: la palla lambisce il palo. Genoa vicina al raddoppio!
  • 62’ DI LORENZO, GOL DELL’EMPOLI! Dopo mille conclusioni, arriva finalmente il pareggio dell’Empoli. Bennacer avanza per oltre venti metri entra in area e apre sulla sinistra per Caputo che crossa teso e forte al centro, questa volta Radu non è preciso e Di Lorenzo, a due passi, ne approfitta e fa 1-1!

  • 69’ LAZOVIC, GOL DEL GENOA! Grandissima cavalcata di Bessa che si fa tutta la metà campo toscana, arrivato quasi al limite serve largo per Lazovic che rientra e dal limite dell’area lascia partire un delizioso sinistro a giro fa 2-1 per il Genoa.
  • 73’ SANABRIA, GOL DEL GENOA! Accelerazione di Lazovic sulla sinistra, arriva sul fondo e metta al centro un cross morbidissimo, Provedel esce a vuoto e Sanabria a porta vuota la mette dentro di testa. Gol all’esordio per il giovane paraguaiano.

Finisce al Castellani. Il Genoa passa, vittoria importantissima per la squadra di Prandelli che ora si porta a +9 dal Bologna. Empoli troppo sprecone nel primo tempo e squadra troppo squilibrata in occasione delle reti subite. Quinto ko nelle ultime sei giornate, il Bologna resta in ritardo di tre punti, margine che tranquillizza poco l’ambiente.

EMPOLI

I migliori:

  • Zajc 6. Crea tantissimi pericoli, anche se non riesce a concrettizare.
  • Bennacer 6. Buonissima prestazione. Dai suoi piedi parte il gol del momentaneo pareggio.

I peggiori:

  • Veseli 4,5. L’errore sul primo gol influisce pesantemente su tutta la partita.
  • Provedel 5. Incolpevole sui primi due gol. Colpevolissimo sul terzo.

 

GENOA

I migliori:

  • Lazovic 8. Migliore in campo: crea scompiglio sulla destra, segna un gol meraviglioso e regala l’assist a Sanabria per il suo gol all’esordio.
  • Radu 7. È vero, sul gol dell’Empoli ha fatto un erroraccio, però ha compiuto anche 3 miracoli.

I peggiori:

  • NESSUNO

 

Lega La partita sfigata

Questa lunghissima e infinita 21° giornata è finita. Il Genoa si riprende il terzo posto in condivisione con la Spal. L’Empoli resta penultimo con 5 punti di vantaggio sul Bologna ultimo.

CLASSIFICA 21° GIORNTA

  Punti G V N P GF GS DR
SASSUOLO 17 8 5 2 1 20 10 +10
PARMA 14 8 4 2 2 10 6 +4
GENOA 13 8 4 1 3 13 13 0
SPAL 13 9 3 4 2 11 13 -2
FROSINONE 10 8 2 3 2 12 8 +4
CAGLIARI 10 9 2 4 3 11 15 -4
EMPOLI 9 9 2 3 4 14 17 -3
BOLOGNA 4 9 0 4 5 4 13 -9

 

Questa infinita e bellissima giornata di campionato finisce qui, appuntamento a domenica con un interessantissimo Genoa-Sassuolo.

Buon campionato a tutti.

 

Antonio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
>