Genoa-Frosinone: in palio punti salvezza.

Breadcrumb Navigation

Domenica alle 15 è in programma Genoa-Frosinone, sfida importante soprattutto per i ciociari, al momento penultimi e quindi alla disperata ricerca di punti per non mollare l’obiettivo salvezza, attualmente dista 5 punti.

 

Come si presentano alla sfida Genoa e Frosinone?

Il Genoa di Prandelli viene da una striscia di cinque risultati utili consecutivi (non accadeva dal 2014, quando il Grifone con Gasperini in panchina veleggiava in piena zona Europa League, poi sfumata per la mancanza della licenza Uefa), ed è 12° a 29 punti insieme al Parma, a +11 sul Bologna terz’ultimo.

Chiaro quindi che la sfida interna contro il Frosinone venga vista dai liguri come una ghiotta occasione per allungare la striscia positiva e, con un’eventuale vittoria, chiudere in anticipo il discorso salvezza (sia pure in modo teorico e non ancora matematico), ma occhio al Frosinone!

I ciociari nelle ultime partite si sono prepotentemente reinseriti nella lotta salvezza con un paio di colpacci esterni (0-1 a Genova sponda Samp e 0-4 a Bologna) e anche quando, contro Lazio, Juventus e Roma, sono usciti sconfitti hanno sempre fornito ottime prestazioni tanto che, soprattutto con le due romane, con un pizzico di fortuna in più sarebbero potuti arrivare almeno due pareggi! Basti pensare al gol decisivo di Dzeko al 94′ in Frosinone-Roma 2-3, coi padroni di casa che dopo aver raggiunto il pareggio avevano addirittura sfiorato il vantaggio al 91′!

Sfida, quindi, dal risultato tutt’altro che scontato, tanto più che, curiosamente, il Frosinone ha ottenuto proprio in trasferta le uniche (per ora) tre vittorie di questo campionato.

 

I precedenti tra Genoa e Frosinone

Frosinone alla sua seconda apparizione in serie A; logico quindi che ci sia un solo precedente al “Ferraris” tra le due squadre nella massima serie: nella stagione 2014-2015, Genoa-Frosinone 4-0 (tripletta di Suso, gol di Rigoni).

Nella gara d’andata, allo “Stirpe”, vinse il Genoa 2-1 con una doppietta di Piatek per il grifone e rete di Ciano su rigore per i ciociari.

 

Curiosità

Tra le mura amiche del “Luigi Ferraris”, il Genoa in questo campionato ha disputato 13 partite raccogliendo 5 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte (l’ultima lo 0-2 contro il Milan del 21/01), con un totale di 15 gol fatti e 13 subiti.

Il Frosinone, come detto, ha vinto solo in trasferta. A queste tre vittorie, si aggiungono 2 pareggi e 8 sconfitte, con 11 reti segnate e 25 subite.

 

I calciatori più attesi

Perso a gennaio il super-cecchino Piatek, l’attuale capocannoniere del Genoa è Christian Kouamé con 4 reti (ma a secco da Empoli-Genoa del 28 gennaio), seguito a quota 3 proprio da colui che ha raccolto la difficilissima eredità del “pistolero”, Antonio Sanabria. Attenzione anche a Goran Pandev che per motivi anagrafici difficilmente verrà schierato per tutta la partita, ma può essere un’efficace arma in più gettarlo nella mischia da mister Prandelli semmai dovesse esserci bisogno di recuperare il risultato nel finale.

Per quanto riguarda il Frosinone, il capocannoniere è Camillo Ciano con 7 reti, seguito dal baby-talento Andrea Pinamonti a 4 e da Daniel Ciofani a 3.

 

Probabili formazioni

Nel Genoa mister Prandelli sembra avere un solo dubbio: 4-3-1-2 con Bessa trequartista alle spalle del duo Sanabria-Kouame, oppure 4-3-3 con tridente offensivo Kouame-Sanabria-Lazovic.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Sturaro, Hiljemark, Mazzitelli, Favilli, Lapadula

Probabile formazione: Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Lerager, Rolon, Radovanovic, Bessa (Lazovic); Kouame, Sanabria

 

Nel Frosinone, qualche acciacco per Zampano, se non dovesse recuperare è pronto Paganini. In avanti mister Baroni dovrebbe preferire Ciofani dall’inizio, con Pinamonti pronto a subentrare a partita in corso

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Dionisi, Ghiglione, Simic, Zampano (?)

Probabile formazione: Sportiello; Goldaniga, Salomon, Capuano; Zampano (Paganini), Chibsah, Viviani, Cassata, Beghetto; Ciano, Ciofani (Pinamonti)

 

Lega La Partita Sfigata

In attesa di questa giornata che, oltre a Genoa-Frosinone vedrà anche un altro scontro diretto Empoli-Parma. Il Genoa è secondo in classifica con 15 punti alle spalle della capolista Sassuolo a quota 19, mentre il Frosinone è penultimo con 10 punti (sopra di lui Empoli a 12 e Cagliari a 13).

 

Per ora è tutto! Appuntamento alle 15 di domenica!

Buona partita sfigata a tutti… e che vinca il migliore!

 

Sergio Biagini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
>