Bologna umiliato in casa dal Frosinone.

Breadcrumb Navigation

Prestazione pietosa del Bologna, partita perfetta per il Frosinone.

Non segnano mai, non vincono mai, penultima contro terzultima della Serie A.

Bologna e Frosinone si giocano in questa delicata sfida salvezza punti pesantissimi.

Nella nostra Lega, invece, il Bologna sta ancora cercando la prima vittoria, mentre il Frosinone con una vittoria aggancerebbe Cagliari e Genoa a quota 10 punti.

 

Cronaca della partita.

Primo Tempo:

  • 6’ Su lancio di Pulgar, Orsolini calcia un destro potente da posizione defilata. Sportiello vola e devia in angolo.
  • 13’ ESPULSO MATTIELLO, BOLOGNA IN 10! Mattiello entra in netto ritardo sulla caviglia di Cassata e il Bologna resta in inferiorità numerica.
  • 17’ GHIGLIONE, GOL DEL FROSINONE! Scambio Beghetto-Cassata-Beghetto, cross al centro per Ghiglione tutto solo che di testa fa 1-0 per il Frosinone.
  • 21’ CIANO, GOL DEL FROSINONE! Lancio di Chibsah per Behghetto che salta Poli e mette un traversone al centro per Ciano che, tutto solo, mette dentro e fa 2-0 per gli ospiti.

Finisce tra i fischi di un pubblico infuriato il primo tempo al Dall’Ara. Dopo l’espulsione il Bologna ha perso la testa, ci vorrebbe un terzino destro, perché Beghetto è assoluto padrone della fascia.

Secondo Tempo:

  • 52’ PINAMONTI, GOL DEL FROSINONE! Triangolo Cassata-Pinamonti, con fucilata di quest’ultimo che la mette dentro. Il Frosinone fa 3-0 e dilaga! Imbarazzante l’intervento di Skorupski.
  • 74’ CIANO, GOL DEL FROSINONE! Punizione per il Bologna. Batte Pulgar ma colpisce Ciano, unico in barriera. Ciano controlla il pallone e vola nella metà campo avversaria deserta e batte Skorupski. Prima doppietta per Ciano. Il Bologna è umiliato.
  • 85’ Occasione Bologna. Soriano passa tra Maiello e Gori e scambia con Palacio, poi si accentra e calcia sul primo palo centrandolo in pieno. Il Bologna sfiora il gol della bandiera.

Finisce 0-4 al Dall’Ara tra l’incessante colonna sonora di fischi dei tifosi rimasti sugli spalti fino alla fine della partita.

A fine partita il presidente Saputo definisce pietosa la prestazione della propria squadra.  Per Inzaghi sembra finita l’avventura sulla panchina emiliana. Pronti Mihajlovic, De Biasi e Donadoni ancora sotto contratto.

Il Frosinone ha meritato questa vittoria. I ciociari baciano l’Emilia perché dopo il 3-0 in casa della Spal arriva anche questa bellissima prestazione.

 

BOLOGNA

I migliori:

  • NESSUNO

 

I peggiorI:

  • Mattiello 3. Entra in maniera scomposta su Cassata, rosso giusto e lascia nei guai i compagni.
  • Skorupski 4. È vero che è abbandonato a se stesso dai compagni, ma quando può non mette nessuna pezza sui gol.
  • Danilo 3,5. Mai visto provare a contrastare gli avversari in occasione dei gol.
  • Helander 3,5. Come Danilo, non c’è mai.

 

FROSINONE

I migliori:

  • Beghetto 8. È vero che l’espulsione di Mattiello gli facilita la vita, ma è assoluto padrone della sua fascia e serve due assist ai compagni.
  • Ciano 7,5. Prima doppietta in Serie A. Prezioso in fase di finalizzazione.

I peggiori:

  • NESSUNO

 

Lega La partita sfigata

In attesa del posticipo Empoli-Genoa, il Frosinone è provvisoriamente 4° con Cagliari e Genoa. Il Bologna è sempre più solo in fondo alla classifica, senza vittorie e a -5 dall’Empoli.

CLASSIFICA 21° GIORNTA

  Punti G V N P GF GS DR
SASSUOLO 17 8 5 2 1 20 10 +10
PARMA 14 8 4 2 2 10 6 +4
SPAL 13 9 3 4 2 11 13 -2
FROSINONE 10 8 2 3 2 12 8 +4
GENOA 10 7 3 1 3 10 12 -2
CAGLIARI 10 9 2 4 3 11 15 -4
EMPOLI 9 8 2 3 3 13 14 -1
BOLOGNA 4 9 0 4 5 4 13 -9

 

 

Questa infinita e bellissima giornata di campionato non è ancora finita, appuntamento a lunedì sera con il posticipo Empoli-Genoa per scoprire come cambierà ancora la classifica della nostra Lega.

Buon campionato a tutti.

 

Antonio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
>